ITA  |  ENG

Congresso congiunto SGI-SIMP

Bari, 2 settembre (Cerimonia di apertura), 3-5 settembre 2024 (Congresso)

La Società Geologica Italiana (SGI) e la Società Italiana di Mineralogia e Petrologia (SIMP) vi invitano al Congresso congiunto dal titolo Geology for a sustainable management of our Planet.

Il pomeriggio del 2 settembre 2024 si svolgerà la Cerimonia di apertura, organizzata nell'ambito di un evento dedicato alla divulgazione delle Geoscienze, rivolto anche alla cittadinanza, che vedrà la partecipazione di 4 ospiti internazionali.

Le tre giornate congressuali, che si svolgeranno dal 3 al 5 settembre 2024 presso il Campus Universitario di Bari, saranno articolate in sessioni scientifiche parallele, conferenze plenarie di studiosi di rilievo internazionale, tavole rotonde e workshop su tematiche chiave delle Geoscienze nonché sul loro contributo a temi ad alto impatto geologico-sociale. Come per la cerimonia di apertura, i temi congressuali dedicheranno attenzione anche alla divulgazione delle Geoscienze come strumento per la formazione del cittadino, per un futuro sostenibile del Pianeta.
Sono inoltre previste: un'escursione cittadina precongresso, nella mattinata del 2 settembre, prima della cerimonia pomeridiana di apertura, e sette escursioni post-congresso di durata variabile da uno a tre giorni.

logo bari 2024
programma

Elenco sessioni

quote

Quote

sede

Sede

registrazione

Registrazione

"Geology for a sustainable management of our Planet" è il titolo del Congresso congiunto della Società Geologica Italiana (SGI) e della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia (SIMP), che torna a Bari dopo 30 anni. Il titolo intende sottolineare il concetto che le Geoscienze ricoprono un ruolo fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità prefissati dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

L'attività congressuale si aprirà il pomeriggio del 2 settembre 2024 con una Cerimonia di apertura, un evento pubblico dedicato alla divulgazione delle Geoscienze come strumento per contribuire a formare una cittadinanza consapevole sia dei limiti delle risorse del pianeta che dei rischi naturali, eventualmente amplificati o indotti da fattori antropici. Quattro relatori di rilievo internazionale dialogheranno con la platea condividendo la loro esperienza nel campo.
Nella stessa giornata del 2 settembre 2024, durante la mattinata, si svolgerà il PhD day, organizzato dai dottorandi e dedicato al confronto scientifico fra giovani ricercatori e allo scambio di esperienze maturate nelle diverse sedi accademiche italiane.

La mattina del 2 settembre 2024 è prevista anche l'escursione cittadina pre-Congresso.

Dal 3 al 5 settembre 2024, le giornate congressuali saranno articolate in sessioni scientifiche parallele distribuite tra ambiti di ricerca disciplinari, inter- e trans-disciplinari, conferenze plenarie di studiosi di rilievo nazionale ed internazionale, tavole rotonde e workshop su tematiche chiave delle Geoscienze nonché sul loro contributo a temi ad alto impatto sociale.
Il Congresso sarà l'occasione per promuovere l'incontro tra i ricercatori, che illustreranno i traguardi raggiunti con i loro studi, e i professionisti che ne trarranno vantaggi in termini di aggiornamento delle loro competenze. Per gli insegnanti il congresso favorirà il confronto su contenuti e metodi didattici delle Geoscienze con lo scopo di sperimentare nuovi metodi di comunicazione con i più giovani, futuri fautori ed attuatori di comportamenti idonei al raggiungimento dell'obiettivo di un futuro sostenibile a livello planetario. Lo scopo è cercare di mettere a sistema le competenze fra tutte le figure richiamate e di incrementare le collaborazioni con le diverse realtà, pubbliche e private, che operano nel campo delle Geoscienze.

Una rosa di escursioni post-congresso, di durata variabile da uno a tre giorni, rappresenterà la ideale chiusura del Congresso. Saranno raggiunte numerose località della Puglia, fra Gargano, Murge e Salento, e varie località della Basilicata e della Calabria.

Ultime News

Congressi SGI-SIMP

A jump into Middle Pleistocene geology through the spectacularly exposed succession of Montalbano Jonico. Deadline: 27 June. ...

Congressi SGI-SIMP

Discovering the territory through the geotouristic itineraries of Gravina di Laterza! Deadline: 27 June. https://www.geoscienze.org/545/field-trips.html ...

Congressi SGI-SIMP

In this field trip, you will be accompanied to discover the evolution of the Bradanic Trench from Puglia to Basilicata. Deadline: 27 June. ...

Organizzato da

sgi
simp

Presidenti del Congresso:

Prof.ssa Luisa Sabato (SGI) e Prof.ssa Emanuela Schingaro (SIMP)

Vicepresidente del Congresso:

Prof. Marcello Tropeano (SGI)

Comitato scientifico:

Coordinatore:
Sandro Conticelli (Università di Firenze)

Membri:
Lucia Angiolini* (Università di Milano); Giuseppina Balassone** (Università di Napoli); Domenico Calcaterra* (Università di Napoli); Angelo Camerlenghi* (OGS); Serafina Carbone* (Università di Catania); Chiara Cardaci* (Protezione Civile); Domenico Chiarella* (Royal Holloway, London); Angelo Cipriani* (ISPRA); Paolo Conti* (Università di Siena); Giovanni De Giudici** (Università di Cagliari); Patrizia Fiannacca** (Università di Catania); Diego Gatta** (Università di Milano); Guido Giordano* (Università di Roma Tre); Lara Maritan** (Università di Padova); Annalisa Martucci** (Università di Ferrara); Ilaria Mazzini* (CNR-IGAG); Stefano Mazzoli* (Università di Camerino); Barbara Nisi* (CNR-IGG); Stefano Poli**(Università di Milano); Giovanna Rizzo** (Università della Basilicata); Laura Scognamiglio* (INGV); Mauro Soldati* (Università di Modena e Reggio Emilia); Mario Tribaudino** (Università di Torino); Chiara Varone* (CNR-IGAG).

* nominato da consiglio direttivo SGI.
** nominato da consiglio direttivo SIMP.

Comitato organizzatore:

Donato Belmonte (SIMP); Bernardo Carmina (Università di Pisa); Fabio Dioguardi (Università di Bari); Giacomo Eramo (Università di Bari);  Lorenza Fascio (SIMP); Vincenzo Festa (Università di Bari); Marilena Filippucci (Università di Bari); Salvatore Gallicchio (Università di Bari); Giulia Innamorati (SGI); Maria Lacalamita (Università di Bari); Isabella Serena Liso (Università di Bari); Stefania Lisco (Università di Bari); Piernicola Lollino (Università di Bari); Daniela Mele (Università di Bari); Patrizia Maiorano (Università di Bari); Nadia Malaspina (SIMP); Virginia Marchionni (SIMP); Giuseppe Mastronuzzi (Università di Bari); Ernesto Mesto (Università di Bari); Francesca Micheletti (Università di Bari); Mario Parise (Università di Bari); Fabio Massimo Petti (SGI); Angela Rizzo (Università di Bari); Giovanni Scardino (Università di Bari); Giovanni Scicchitano (Università di Bari); Luigi Spalluto (Università di Bari); Simona Tripaldi (Università di Bari); Alessandro Zuccari (SGI).

Comitato Social e Comunicazione:

Giovanna Agrosì (Università di Bari); Giulia Innamorati (SGI); Christian Leo (Università di Bari); Fabio Massimo Petti (SGI); Virginia Marchionni (SIMP); Nicola Venisti (Museo di Scienze della Terra, Università di Bari); Martina Zucchi (Università di Bari)